Il Teatro Comunale “G. Piermarini”

Edificio del 1805, progettato da Giuseppe Piermarini, architetto folignate che realizzò la scala di Milano. Le decorazioni pittoriche, databili tra il 1810-1812, sono attribuite al pittore Spiridione Mattei. L’elegante struttura è costituita da tre ordini di palchetti più il loggione. Nell’ingresso sono esposti vari progetti, locandine di spettacoli e foto, con dedica, dei maggiori artisti che si sono esibiti.Durante il restauro dell’edificio sono emersi reperti archeologici visitabili. Si tratta di resti di una struttura abitativa di epoca picena e un impianto termale di età romana databile I-II sec. d.c. Ogni anno vi si svolgono una stagione teatrale ed una concertistica, molto seguite dai matelicesi. Il Foyer del teatro ospita l’Enoteca Comunale, offrendo degustazioni di prodotti tipici locali, visite guidate al Teatro e alle Terme romane, così da realizzare il binomio perfetto tra cultura e territorio. La location è gestita dai produttori del Verdicchio di Matelica che in sinergia con il Comune rendono questo spazio unico nel suo genere. Il Foyer oltre ad essere un salotto di incontro culturale è anche al centro della vita di comunità.

 

Teatro Comunale

Esanatoglia

Teatro Comunale

Esanatoglia

Teatro Comunale

Castelraimondo

La facciata del Teatro Comunale è delimitata dall’imponente Torre del Cassero del XIV secolo. L’interno della sala è ad U con balconata decorata da stucchi mentre il soffitto, affrescato nel 1929 da “La Decorativa”, presenta una raffigurazione allegorica del governo fascista.Prima di essere Teatro Comunale la sala era utilizzata fin dal 1871 per feste da ballo probabilmente in corrispondenza del Carnevale. Al teatro si accede attraverso un ingresso-foyer; ha una pianta a ferro di cavallo, due palchetti laterali e una grande balconata.

Teatro “Giovanni Mestica”

Apiro

Il teatro intitolato al letterato Giovanni Mestica, ha una sala a ferro di cavallo con due ordini di palchi e loggione a balconata. La sala teatrale ha la struttura in muratura di mattoni e legno. I palchi sono scanditi da pilastrini.

LINK: Pagina facebook del Teatro Mestica di Apiro

Teatro Feronia

San Severino Marche

Il teatro, opera dell’architetto Ireneo Aleandri, presenta una struttura elegante e slanciata verso l’alto, con pianta a ferro di cavallo, tre ordini di palchi e loggione. La decorazione pittorica è opera di Filippo Bibiena e Raffaele Fogliardi, mentre i cartoni delle pittura, che ornano la volta e il bozzetto del sipario, sono opera del pittore sanseverinate Filippo Bigioli (1798 – 1878) e vengono realizzati da Raffaele Fogliardi.

torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale dell'Unione Montana Potenza Esino Musone dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Privacy | Note legali